Cip e Sky
La nuova Giunta del CIP Piemonte si presentaVersione stampabile


immagine sinistra

Esattamente una settimana fa veniva eletta, presso la sede di Via Giordano Bruno 191, la nuova Giunta del CIP Piemonte. Il nuovo gruppo lavorerà per lo sport paralimpico per i prossimi quattro anni, durante i quali si svolgeranno i Giochi invernali di Pyeongchang 2018 e quelli estivi di Tokyo 2020; rispetto al precedente quadriennio, i nuovi eletti sono il giocatore di basket in carrozzina dell'HB Torino Uicep Driss Saaid (rappresentante atleti), il tecnico di nuoto del CUS Torino Valentina Pico (rappresentante tecnici) e il Presidente del Comitato Regionale della FICK (Federazione Italiana Canoa e Kayak) Massimo Bucci (in rappresentanza delle Federazioni). Restano in carica, dopo l'ottimo lavoro svolto, la Presidente Silvia Bruno, Odilia Coccato, Fabrizio Bora e Carla Balma. A margine dell'elezione, abbiamo raccolto le dichiarazioni dei membri, vecchi e nuovi, della Giunta 2017-2021.

Driss Saaid (Giocatore di basket in carrozzina HB Torino UICEP - Rappresentante atleti): Sono felicissimo per questo nuovo ruolo, spero di poter fare qualcosa di davvero utile per tutti gli atleti piemontesi; nonostante la giovane età, mi impegnerò al massimo per raggiungere i nostri obiettivi.

Valentina Pico (Responsabile nuoto paralimpico CUS Torino - Rappresentante tecnici): Per me si tratta della prima volta in giunta: sono felicissima perché da 17 anni mi occupo di sport e disabilità. Personalmente mi sento davvero carica e voglio dare una mano, forte dei miei numerosi viaggi all'esterno con Silvia Bruno e della mia esperienza nel mondo del nuoto, della boccia e non solo. Ho tanti progetti da proporre, soprattutto per quanto riguarda il mondo scolastico.

Carla Balma (Presidente FISO Piemonte Federazione Italiana Sport Orientamento - Rappresentante discipline associate): Mi sono ricandidata perché reduce dall'esperienza positiva del precedente quadriennio. Il mio obiettivo è quello di far bene e di proporre iniziative all'avanguardia rispetto al territorio nazionale; da questo punto di vista il Piemonte ha una tradizione molto favorevole grazie anche all'apporto di Silvia Bruno. L'orienteering, con la sua specialità trail-o, è uno degli sport in grado di integrare atleti normodotati con atleti con disabilità.

Massimo Bucci (Presidente FICK Piemonte Federazione Italiana Canoa e Kayak - Rappresentante Federazioni): Sono Presidente Regionale della mia Federazione dal 2005 e ho fatto parte per 3 quadrienni della Giunta Regionale del CONI. Mi sono messo al servizio del CIP perché vorrei contribuire ad allargare quanto fatto di buono fatto nel nostro movimento, dal punto di vista degli sportivi con disabilità, a tutti gli altri sport. Credo di far parte di un bel gruppo di lavoro con cui sviluppare progetti interessanti.

Odilia Coccato (Presidente FITARCO Piemonte - Rappresentante Federazioni): Dopo quattro anni trascorsi insieme, sono molto contenta di poter lavorare ancora con Silvia Bruno in questa nuova giunta: si tratta di un impegno gravoso ma stimolante, per questo dobbiamo restare tutti uniti per i nostri atleti con disabilità, sperando di migliorare ulteriormente.

Fabrizio Bora (Delegato FISDIR Piemonte - Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale - Rappresentante Federazioni): Sono presente dal 2004 all'interno del CIP Piemonte per portare la voce degli oltre 700 ragazze e ragazzi con disabilità intellettivo/relazionale della FISDIR. Andiamo avanti con la voglia e la consapevolezza di poter fare il meglio per tutte le società che si occupano prevalentemente di atleti con disabilità, fisico/motoria o intellettivo/relazionale non importa.

 



25/11/2017


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico