Cip e Sky
I Tori Seduti si giocheranno lo Scudetto nella bella di sabato 19 marzoVersione stampabile


immagine sinistra

Nulla di fatto dopo le prime due partite. Tori Seduti e South Tyrol Eagles, le squadre che si sono spartite tutti gli Scudetti di ice sledge hockey fin dalla fondazione del Campionato Italiano, si sono aggiudicate un match a testa nella prima tornata di finali. Servirà, dunque, il verdetto della bella per stabilire i nuovi Campioni d'Italia; bisognerà però aspettare due settimane per il grande appuntamento, che si disputerà al PalaTazzoli sabato 19 marzo.

Nella prima partita, giocata sabato, gli altoatesini hanno superato di misura (1-0) i torinesi grazie ad una rete siglata da Werner Winkler a pochi attimi dal fischio finale del primo tempo. I nostri ragazzi, però, non si sono persi d'animo, superando i rivali in gara 2: sono serviti i rigori dopo aver chiuso i tempi supplementari sul 3-3 (doppietta di Valerio Corvino e rete di Andrea Chiarotti per i Tori); il rigore decisivo è stato siglato da Gregory Leperdi.

Una buona prestazione per i Tori Seduti, visto che le Aquile, dopo aver vinto gli ultimi due campionati e gli scontri diretti nella regular season, partivano come favorite; da segnalare l'ottima prestazione dell'estremo difensore gialloblu Gabriele Araudo. Soddisfazione nelle parole di coach Mirko Bianchi nel dopo-partita: «Ottima prova, sia per i risultati che per come siamo stati in campo; giocarsi lo scudetto nella "bella" contro una grande squadra come le Aquile ci rende orgogliosi. A Torino giocheremo in partita secca, mi aspetto una sfida bella e incerta. Cosa migliorare in vista del 19 marzo? In alcuni frangenti siamo stati poco organizzati, dobbiamo crescere da questo punto di vista». 

 



07/03/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico