Cip e Sky
"A scuola con il campione paralimpico" domani a TorinoVersione stampabile


immagine sinistra

Arriva nel capoluogo piemontese “A scuola con il campione paralimpico”, l’iniziativa partita da Grosseto nell’ambito della campagna promozionale A World of Athletics per sostenere i Campionati Europei Paralimpici di Atletica Leggera in programma allo Stadio Zecchini del capoluogo maremmano dal 10 al 16 giugno prossimi.
A essere ospiti degli Istituti Scolastici Giulio e Regina Margherita saranno due veterani della Nazionale paralimpica, la lanciatrice in carrozzina Carmen Acunto e il lunghista amputato Roberto La Barbera.

L’incontro realizzato in collaborazione con l’Ufficio Educazione Fisica di Torino è previsto per lunedì 22 febbraio alle ore 11 nell’Aula Magna di via Valperga Caluso. Gli studenti avranno l’occasione di conoscere da vicino le storie di sport e di vita dei due atleti piemontesi, che racconteranno le emozioni e i successi che hanno accompagnato i tanti anni di carriera vissuti con la maglia azzurra.
All’evento prenderanno parte il Presidente della FISPES e vicepresidente vicario del Comitato Italiano Paralimpico Sandrino Porru, il Presidente FIDAL Piemonte Maurizio Damilano, la Presidente del CIP Piemonte Silvia Bruno, il Coordinatore dell’Ufficio Educazione Fisica di Torino Renzo Suppo e il Direttore di Fiat Autonomy Umberto Murazio.

Il progetto nelle scuole è finalizzato al reclutamento dei volontari non solo in vista della rassegna continentale, ma anche per gli Italian Open Championships, la tappa italiana del circuito mondiale IPC Athletics Grand Prix che si svolgerà sempre a Grosseto dall'8 al 10 aprile.

Gli atleti
CARMEN ACUNTO, nata a ad Alessandria l’11 agosto 1972 e residente a San Salvatore Monferrato, ha iniziato la sua carriera nello sport con il getto del peso nel 1986. Dieci anni dopo, a seguito di un incidente automobilistico, il debutto nell’Atletica paralimpica dove diventa campionessa italiana nel lancio del peso, del disco e del giavellotto per la categoria F55. Con la maglia dell’Italia la portacolori del GSH Sempione partecipa a 4 Europei, 3 Mondiali e alla Paralimpiade di Atene 2004. Tra i suoi risultati più prestigiosi, un Argento continentale nel peso ad Assen nel 2003 e un Bronzo a Nottwil due anni prima.
ROBERTO LA BARBERA, nato ad Alessandria il 25 febbraio 1967, è campione tricolore plurimedagliato in diverse specialità, cimentandosi fin dall’inizio e con risultati eccellenti a livello nazionale ed internazionale nello sprint, nei concorsi e nel pentathlon. Dopo l’esordio in Nazionale ai Mondiali di Barcellona dove conquista due Bronzi nel salto in lungo e nel pentathlon, arriva a collezionare nella sua lunga carriera ben 14 medaglie tra rassegne iridate ed europee. Argento alle Paralimpiadi di Atene 2004, l’atleta del Pegaso Asti detiene il primato italiano del lungo per la categoria T44 (6,50 metri).

Gli atleti saranno a disposizione dei giornalisti per interviste subito dopo l’incontro.



21/02/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico