Cip e Sky
I risultati dello scorso weekend: nuoto e para-climbVersione stampabile


immagine sinistra

Archiviati i Campionati Italiani di basket in carrozzina e ice sledge hockey (anche se gli occhi sono puntati ai Mondiali in corso), spazio a tutte le altre discipline. Nel weekend appena trascorso sono arrivati importanti risultati per quanto riguarda il nuoto paralimpico e il para-climb.

Presso la piscina di Massarosa (Lucca) si sono svolti i Campionati Italiani Giovanili di nuoto paralimpico, che per la prima volta ha visto l'integrazione di FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) e FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale). Gli atleti partecipanti sono stati 100, la squadra che si è classificata al primo posto è stata la Polisportiva Bresciana No Frontiere. Il CUS Torino, nonostante il 14° posto nella classifica a squadre, è riuscito a piazzare ben 3 atleti sul gradino più alto del podio: si tratta di Michela Padovan nella categoria S5 dei 50 metri dorso (per lei anche una medaglia di bronzo nei 50 stile libero) e di Claudio Padovan per ben 2 volte: nei 100 metri dorso S6 e nei 100 stile libero.

Nella seconda tappa lead e nella prima speed della Coppa Italia di para-climb disputata a Torino, altri successi per il CUS. Alessia Refolo ha infatti conquistato l'oro nella categoria visiva B1, mentre Tommaso Pasqua ha un bronzo nella specialità speed. Buone notizie sono arrivate anche dalle categorie debuttanti e amatori lead: oro per Alessio Voghera, Camilla Dozza e Alessia Cerrato, argento per Aurora Ortalda, bronzo per Andrea Cavalli, Andrea Brunatto e Giulia Ortalda.

 



01/05/2015


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico