Cip e Sky
Tutto esaurito per la cerimonia d'apertura di Torino 2015Versione stampabile


immagine sinistra

Tanti spettacoli in un solo spettacolo. Tutto questo è stata la cerimonia d'apertura di Torino 2015 - Capitale Europea dello Sport: ieri pomeriggio, in un Pala Vela stracolmo di pubblico, la Città ha dato il via ad uno degli eventi più attesi della storia, l'anno in cui lo sport e l'attività fisica a 360° torneranno prepotentemente alla ribalta nelle menti, nei cuori e nelle gambe di tutti.

Tra un'esibizione di pattinaggio e l'altra (particolarmente spettacolare ed emozionante quella del gruppo di acrobati dei Sonics), quella di ieri è stata anche una grande vetrina per lo sport paralimpico. Prima di tutto, perché la cerimonia ha visto come testimonial la campionessa di handbike, orgoglio piemontese, Francesca Fenocchio. Medaglia d'argento paralimpica, Campionessa Italiana in carica e vice-Campionessa Europea, Francesca ha rappresentato nel migliore dei modi l'eccellenza sportiva locale; ecco le sue parole: «E' stata una bellissima sorpresa, non mi sarei mai aspettata di essere chiamata, mi ricorda con piacere la cerimonia d'apertura delle Paralimpiadi di Torino 2006, dove ero una delle ballerine; questo è un bel modo di farci conoscere e una vetrina importantissima per tutto il movimento». Non solo passato e presente, ma anche futuro nelle parole di Francesca, concentrata più che mai sugli obiettivi futuri: «Mi sto preparando molto bene per i Mondiali a fine luglio, poi ci saranno le prove di Coppa del Mondo e le qualificazioni per le Paralimpiadi, Rio è l'obiettivo dichiarato».

Immancabile, come sempre, la presenza della mitica campionessa di tennistavolo Patrizia Saccà: «Torino 2015 ha messo al centro lo sport paralimpico con molti eventi in programma tra la primavera e l'estate, su tutti i Campionati Italiani di scherma e di tennistavolo: dobbiamo far passare il messaggio che lo sport significhi vita. Vorrei ringraziare l'Unità Spinale di Torino, la presidente del CIP Silvia Bruno e la presidente della FISIP Tiziana Nasi per il loro impegno costante, lo sport paralimpico c'è».

Non poteva essere scelto un presentatore più adatto per la serata: Marco Berry, il famoso prestigiatore e conduttore televisivo, è da anni impegnato come testimonial dell'HB basket Torino, e con la sua trasmissione televisiva "Invincibili", da anni sensibilizza il pubblico sulle tematiche della disabilità: «Quest'anno sarà importante non tanto per Torino ma per i torinesi, dobbiamo spingere chi non fa sport a curare il proprio fisico. Da anni sono ambasciatore di parecchi sportivi disabili e dico sempre che bisogna provare ad allenarsi con loro per capire il loro grandissimo livello. Con Torino 2015, la città vincerà solo se in tanti si metteranno a fare sport».

Adesso non resta che tuffarsi nel ricco calendario di eventi in programma, consultabile sul sito ufficiale http://www.torino2015.it/ . Buona Torino 2015 a tutti!



31/01/2015


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico