Cip e Sky
Le piemontesi De Maria e Kobal alla Regata Internazionale Adaptive di GavirateVersione stampabile


immagine sinistra
In contemporanea con i Campionati Piemontesi di canottaggio svoltisi a Mergozzo (VB) domenica 29 aprile, nello scorso weekend a Gavirate (VA) si è tenuta la Regata Internazionale Adaptive, importante appuntamento remiero nel quale si sono sfidate 17 nazioni che hanno schierato 40 imbarcazioni per un totale di 77 atleti.
L’Italia ha schierato due quattro con LTA, un doppio TA, un singolo A maschile e un singolo TA maschile. Tra i convocati anche due nomi piemontesi: Silvia De Maria della Caprera Torino, impegnata nel doppio TA assieme a Daniele Stefanoni dell’Aniene - con il quale ai Mondiali di Bled ha qualificato la barca per i Giochi Paralimpici di Londra - e Sara Kobal, giovane atleta dell’Armida Torino, prodiere del quattro con TA formato da Lucilia Aglioti, Tommaso Schettino, Daniele Signore e Yuri Corritore.
Dopo aver centrato la finale con il primo posto nella batteria di venerdì, Silvia De Maria si è dovuta accontentare di un quinto posto nella gara di sabato mattina. Lei e il suo compagno hanno migliorato la propria prestazione nella finale di domenica terminando al quarto posto con un ritardo di solo 1’30’’ dalla medaglia di bronzo e lasciando il podio a Francia, Australia e Brasile.
L‘equipaggio di Sara invece, dopo la settima posizione nel primo giorno di finali, ha concluso al sesto posto la finale di domenica, vinta dalla Gran Bretagna con Germania e Francia a completare il podio.


Testo a cura del CR Piemontese della Federazione Canottaggio.
Nella foto sotto: Daniele Stefanoni e Silvia De Maria.


01/05/2012


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico