Cip e Sky
Cristian Tarasco della Alioth Torino primo velista disabile alla Volvo Ocean Race Regatta and ReunionVersione stampabile


immagine sinistra

Il 35enne torinese Cristian Tarasco dell'associazione Alioth, attualmente numero 4 in Italia nel ranking della classe 2.4 (specialità velica dove disabili e normodotati gareggiano insieme), sarà il primo velista paraplegico a partecipare alla Volvo Ocean Race Regatta and Reunion, una competizione che quest'anno davanti alla città spagnola di Alicante radunerà le barche a vela più leggendarie in passato protagoniste del Whitbread Round the World Race - oggi Volvo Ocean Race - un giro del mondo rinomato a livello internazionale che richiama i migliori velisti dai cinque continenti.

La gara si svolgerà dall'1 al 5 novembre e vedrà Cristian salire sull'unica barca italiana presente, Tauranga, uno Swan 55 piedi che prese parte alla prima edizione della Whitbread Race nel 1973-74, portando a termine la regata su una rotta di oltre 27.000 miglia in 185 giorni e piazzandosi al decimo posto assoluto. Fu anche la prima barca a passare Capo Horn in regata, un risultato reso ancor più storico dal fatto che, cosa non comune allora, fra i membri dell’equipaggio c’era una donna, Sara Pascoli.

Tauranga e le altre barche storiche provenienti da tutto il mondo si riuniranno ad Alicante per rappresentare l’epoca d’oro della vela oceanica. Con il loro design e la loro costruzione di tipo “tradizionale” costituiranno un contrasto netto con i super tecnologici Volvo Open 70 utilizzati oggi per la Volvo Ocean Race.


Nella foto, Cristian Tarasco sulla 2.4



27/10/2011


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico