Cip e Sky
Iron Mind: per avvicinare ragazze e ragazzi con disabilitą allo sportVersione stampabile


immagine sinistra

È stato presentato oggi, in una conferenza stampa svoltasi nella prestigiosa cornice del Circolo della Stampa - Sporting di Corso Agnelli 45 a Torino, l'evento Iron Mind, organizzato dalla Marco Berry Onlus - Magic for Children in collaborazione con CIP Piemonte e Fondazione Vodafone Italia e in programma sabato 21 e domenica 22 ottobre presso il Centro Sportivo Sisport Mirafiori di Via Olivero 40 a Torino.

Nel corso della due giorni almeno 20 ragazze e ragazzi con disabilità motoria e/o sensoriale (età 6-18) avranno la possibilità di provare sette discipline sportive grazie alla collaborazione di altrettante società e federazioni: basket in carrozzina (HB Torino, FIPIC), tennis in carrozzina (SportDiPiù, Associazione Culturale Sfide, FIT), nuoto (CUS Torino, FINP), tiro con l'arco (Arcieri delle Alpi, Fitarco), tennistavolo (TT Torino, GASP Moncalieri, FITET), scherma in carrozzina (Lamerotanti, Club Scherma Cuneo, FIS) e canottaggio (Canottieri Armida, FIC, che ospiteranno i ragazzi all'interno della manifestazione Rowing for Tokio). Iron Mind ha ottenuto il patrocinio della Città di Torino e della Regione Piemonte; i partner della manifestazione sono Sisport, Fondazione LAPS, Robe di Kappa e Circolo della Stampa - Sporting.

L'iniziativa mira ad avvicinare il maggior numero di ragazze e ragazzi possibile alla pratica di uno o più sport, abbattendo le barriere culturali, mentali, economiche e logistiche, anche a livello familiare. Inoltre non si esaurisce nel 21/22 ottobre, dato che i ragazzi coinvolti nell'iniziativa verranno seguiti e affiancati per un anno nella scelta di uno sport e supportati per quanto riguarda le esigenze specifiche.
Per iscriversi è sufficiente compilare e mandare l'apposito modulo, allegando un certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica (o agonistica).

L'evento fa parte di un progetto più ampio, che vanta la collaborazione della piattaforma OSO (Ogni Sport Oltre) creata dalla Fondazione Vodafone Italia, per mettere in rete tutte le informazioni utili a chi voglia praticare sport in Italia creando, contemporaneamente, una comunità di persone con disabilità, famiglie, istruttori e professionisti.

Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti Marco Berry (presentatore tv, Presidente Marco Berry Onlus), Maria Cristina Ferradini (Fondazione Vodafone Italia), Prof. Piero Abbruzzese (cardiochirurgo, consigliere Marco Berry Onlus) e Silvia Bruno (Presidente CIP Piemonte).

Di seguito, il programma completo della manifestazione:

Sabato 21 ottobre

10.00 - Inizio evento - Accoglienza;
11.00 - Inizio attività sportive: nuoto, tiro con l'arco;
13.30 - Pranzo;
15.00 - Spostamento c/o Società Canottieri Armida (Viale Virgilio 7);
16.00 - Canottaggio;
18.30 - Chiusura 1° giornata sportiva;
19.30 - Cena di gala

Domenica 22 ottobre

10.00 - Accoglienza 2° Giornata;
11.00 - Inizio attività sportive: basket in carrozzina, scherma in carrozzina;
13.30 - Pranzo;
14.30 - Ripresa attività sportive: tennistavolo, tennis in carrozzina;
18.30 - Chiusura evento e saluti finali



13/10/2017


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico