Cip e Sky
Oggi a Carisio (VC): "Noi Campioni per la vita - 1° Open day di tiro a volo paralimpico"Versione stampabile


immagine sinistra

Oggi, sabato 29 aprile, presso il campo di tiro a volo di Carisio (VC) si svolgerà l'evento Noi campioni per la vita – 1° Open day di tiro a volo paralimpico, organizzato dall'Asd Tav Carisio in collaborazione con il Comitato Regionale FITAV (Federazione Italiana Tiro a Volo), il Comitato Paralimpico del Piemonte e il patrocinio della Direzione Regionale INAIL Piemonte.
 
La manifestazione – il cui testimonial sarà il pluri-campione olimpico vercellese Giovanni Pellielo (Argento a Rio 2016) – intende promuovere l'attività paralimpica all'interno del movimento del tiro a volo, favorendo la conoscenza, l'accesso e la partecipazione alla disciplina a persone con disabilità motoria.

La giornata di sabato 29 si articolerà in più parti. In mattinata (ore 10) è prevista una presentazione del tiro a volo, seguita da una dimostrazione pratica (ore 11) con la supervisione di un Istruttore Federale FITAV e la partecipazione di dirigenti della federazione, atleti e tecnici della Nazionale Italiana paralimpica (che, per l'occasione, si radunerà qui venerdì 28), atleti piemontesi medagliati alle Paralimpiadi di Rio 2016, della squadra di wheelchair curling valdostana Disval e di rappresentanti del CIP da Piemonte, Valle D'Aosta e Liguria.

Dopo pranzo si svolgerà il 3° Trofeo Gigi Benorino, gara a 50 piattelli in fossa olimpica a cui potranno partecipare tutti i tiratori paralimpici classificati e gli atleti della Nazionale, suddivisi nelle classi SH4 (atleti in posizione seduta), SH5 (atleti con disabilità agli arti inferiori) e SH6 (atleti con disabilità agli arti superiori). L'intero incasso ricavato dalle iscrizioni sarà devoluto in beneficenza all'AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica).



29/04/2017


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico