Cip e Sky
Si aprono i Mondiali di para ice hockey con cinque piemontesiVersione stampabile


immagine sinistra

Sabato pomeriggio la Nazionale Italiana di para ice hockey è partita alla volta di Pyeongchang, in Corea del Sud, per partecipare ai Mondiali, in programma da oggi (giorno della cerimonia d'apertura) fino a giovedì 20 aprile (finali) e validi come torneo di qualificazione alle Paralimpiadi Invernali del 2018. Per la trasferta coreana coach Massimo Da Rin ha convocato 17 giocator: tra questi, l'estremo difensore degli SportDiPiù Tori Seduti Gabriele Araudo, che abbiamo sentito per tastare il polso degli azzurri alla vigilia dell'inizio delle gare. Gli altri piemontesi che fanno parte della spedizione sono Gregory Leperdi, Andrea Macrì, Valerio Corvino ed Eusebiu Antochi (oltre a Mirko Bianchi in qualità di assistant coach); Capitan Andrea Chiarotti è stato costretto a dare forfait per l'infortunio muscolare che lo sta tenendo lontano dal ghiaccio da qualche mese.

Come vi siete preparati per questi Mondiali?

Due settimane fa abbiamo chiuso gli allenamenti a Fondo (Tn) dove ci siamo concentrati sulla condizione fisica e sulla tattica di gioco. Sarà importante arrivare alle gare carichi e messi bene in campo perché affronteremo mostri sacri del calibro di Canada e Stati Uniti, squadre di professionisti con campionati da 700 atleti, molti dei quali erano già giocatori di hockey già prima degli incidenti. Dalla nostra parte ci sarà l'entusiasmo di voler confermare il 5° posto di due anni fa a Buffalo, in più conosciamo meglio i nostri avversari e, inoltre, con i nuovi innesti abbiamo abbassato l'età media della Nazionale.

Cosa vi aspettate da questo torneo?

Ci stiamo avvicinando a questa nuova avventura coreana sapendo di avere tutte le carte in regola per fare bene. Mancando la Russia per la squalifica dovuta alla questione doping, sarà un Mondiale a sole sette squadre. Nelle scorse edizioni si disputavano due gironi da quattro più una fase eliminatoria, quest'anno ci sarà un girone unico dove si affronteranno tutte le squadre; per qualificarsi alle Paralimpiadi basterà arrivare tra le prime sei, mentre i verdetti verranno stabiliti con scontri diretti stabiliti in base alla posizione finale: prima contro seconda, terza contro quarta e quinta contro sesta. Al Mondiale 2013 non andò troppo bene e non riuscimmo a qualificarci direttamente, anche per un pizzico di sfortuna, a Sochi 2015, sarà comunque sempre la pista a decidere tutto.

Disputerete qualche amichevole di preparazione?

Dovremmo fare un'amichevole contro i padroni di casa della Corea del Sud. Per incastri organizzativi non dovrebbe durare più di un'ora ma si tratterebbe, comunque, di un buon test contro una squadra di livello mondiale, fatta, lo voglio sottolineare, di giocatori professionisti. Loro saranno la mina vagante del torneo, giocano in casa e saranno motivatissimi; noi dovremo anche adeguarci al fuso orario.

Ci puoi fare un pronostico sul torneo?

Canada e Stati Uniti sono ancora ad un livello irraggiungibile e si giocheranno il titolo a meno di sorprese. L'assenza della Russia faciliterà il compito delle due superpotenze e darà qualche chance in più agli altri: da un certo punto di vista è un vantaggio anche per noi ma, vice-versa, è un peccato perdere per strada una squadra di questo calibro, sarebbe stato molto stimolante affrontarla.

Vi mancherà Capitan Chiarotti?

Mancherà tantissimo, da quando sono in Nazionale lui c'è sempre stato, ha sempre dato tantissimo per i colori azzurri. Faremo bene anche per lui che soffrirà e tiferà per noi da casa!

Di seguito, il calendario delle partite (che verranno trasmesse in differita su Rai Sport – Canale 57/58 del digitale terrestre) dell'Italia

Mercoledì 12/04 Italia-Svezia
Giovedì 13/04 Canada-Italia
Venerdì 14/04 USA-Italia
Lunedì 17/04 Italia-Germania
Martedì 18/04 Italia-Corea del Sud
Mercoledì 19/04 Norvegia-Italia
Giovedì 20/04 Finali



11/04/2017


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico