Cip e Sky
Andreea Mogos d'argento in Coppa del Mondo di scherma paralimpicaVersione stampabile


immagine sinistra

La strada verso la gloria passa anche dalle sconfitte e dalle delusioni più o meno cocenti. Andreea Mogos, reduce dal secondo posto in Coppa del Mondo di scherma paralimpica (disputata a Pisa da giovedì 10 a domenica 13 novembre), lo sa bene, così come sa di essere nel pieno di un percorso di crescita esponenziale che, nell'ultimo anno, l'ha vista salire sui podi internazionali per ben due volte agli Europei (argento a squadre nel fioretto e bronzo individuale nella sciabola) e una volta alle Paralimpiadi (bronzo nel fioretto a squadre) di Rio de Janeiro. Nella finale di sciabola, la sua arma preferita, l'atleta piemontese della Nazionale è stata sconfitta di misura per 15-13 dalla ventitreenne ungherese Amarilla Veres al termine di una gara equilibrata, rimasta in bilico fino al 13 pari. Nel fioretto, un po' a sorpresa, Andreea non è andata oltre ai quarti di finale, eliminata ancora una volta con il punteggio 15-13 dalla russa Alena Evdokimova.

Sulla strada per l'oro, l'ultima medaglia che manca nella sua bacheca, Andreea ha parlato così sulle sue prestazioni in Coppa del Mondo: «Sono molto soddisfatta della mia prova, ho tirato bene anche se c'è un po' di delusione perché avrei potuto fare meglio: forse ero un po' troppo emozionata e ho sbagliato qualcosa a livello tattico: se voglio ambire a qualcosa in più devo migliorare molto sotto questo punto di vista, sul 13 pari mi sono esposta troppo e sono stata colpita troppo facilmente dalla mia avversaria. Mi dispiace tantissimo però sono consapevole che dagli errori si impara sempre e il mio obiettivo è l'oro individuale, speriamo che anche a Tokyo venga inserita, finalmente, la sciabola femminile nel programma della scherma». Un po' di delusione in più per non essere salita sul podio del fioretto: «Ci sono rimasta veramente male, il punteggio di 15-13 dice davvero tutto, forse la stanchezza e lo stress accumulati in un 2016 fantastico hanno giocato un brutto scherzo, lavorerò sodo per rifarmi al più presto».

I prossimi appuntamenti per Andreea Mogos saranno il 17 dicembre ad Ancona con la 1° Prova Nazionale e a febbraio, in Ungheria, con la 1° Prova di Coppa del Mondo.



18/11/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico