Cip e Sky
Due eventi da non perdere: la Rowing for Tokyo e il Master di tennis in carrozzinaVersione stampabile


immagine sinistra

Dopo la ricca giornata di oggi, testimoniata sulla nostra pagina Facebook con le immagini della premiazione degli atleti paralimpici piemontesi presso la sede del Consiglio Regionale del Piemonte, non c'è tempo per fermarsi. Anche domani, infatti, ci saranno due appuntamenti da non perdere per gli appassionati sportivi: la regata Rowing for Tokyo - Paralympic Games 2020 e la tappa finale del Circuito Open di tennis in carrozzina.

Torna, anche nel 2016, un appuntamento tradizionale del para-rowing nazionale: la Rowing for Tokyo - Paralympic Games 2020, organizzata dalla Società Canottieri Armida in collaborazione con CIP Piemonte, Federazione Italiana Canottaggio - Comitato Piemonte e Special Olympics Italia. A partire dalle ore 9.30 scenderanno sul Po i migliori atleti appartenenti alle categorie Special Olympics mentre, nel pomeriggio, sarà la volta dei paralimpici; in chiusura di manifestazione, dalle 16.30, spazio alla gara degli equipaggi 8 +, alla quale parteciperanno anche i team Open Mind (disabilità intellettivo/relazionale) e Blind (ciechi) targati Armida. Tra gli atleti in gara da segnalare i nazionali Davide Dapretto (Armida) e Anila Hoxha (CUS Torino). Grande festa, in serata, con la premiazione degli atleti piemontesi in gara a Rio 2016, con la presenza speciale del Consigliere Federale e già Campione Olimpico Rossano Galtarossa e dello storico timoniere azzurro Giuseppe "Peppiniello" Di Capua.

È iniziato oggi, ma proseguirà lungo tutto il weekend, il Master di tennis in carrozzina organizzato dal Gonetta Sport Club di San Carlo Canavese (TO), facente parte del Circuito Open firmato ASD Sport Happenings. Dopo gli appuntamenti di Biella, Torino e Poirino, la quarta ed ultima tappa del torneo vedrà affrontarsi i due portacolori del team organizzatore Luca Paiardi (vincitore della prima tappa e finalista nelle altre due) e Abdelhakim Ari (ottimi piazzamenti per lui), Mauro Suraj, Valter Bessone, Giulia Capocci (in grado di battere tutti i colleghi maschi imponendosi su Paiardi nella seconda prova del Circuito), Massimo Brischi, Miele, Bernardi, Danila e Toso.



14/10/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico